Territorio

Il territorio offre numerose possibilità di svago, divertimento e relax.

Parco Naturale Adamello Brenta

Istituito nel 1967, è la più estesa area protetta del Trentino con una superficie totale di 618 chilometri quadrati. Situato nel Trentino occidentale, tra le Valli Gìudicarie, di Non e di Sole, il Parco si estende su due ambiti geologicamente distinti: il Gruppo delle Dolomiti di Brenta ad oriente e il Massiccio granitico Adamello-Presanella a occidente.Il solco glaciale della Val Rendena, percorsa dal torrente Sarca, separa le due zone. Numerose Valli laterali costituiscono la via di accesso agli ambienti più selvaggi del Parco.

Pradel, la fattoria didattica e il Forest Park

In pochi minuti grazie alla seggiovia che parte nella zona alta del paese, si può raggiungere la località di Pradel, a 1400 metri di altezza, partenza ideale per tutte le passeggiate più o meno impegnative nel Gruppo di Brenta. Inoltre sono presenti una fattoria didattica dove poter osservare E' in questo contesto che si inserisce la fattoria didattica che in estate offre ai visitatori esperienze emotive, manuali , ludiche anche attraverso momenti interattivi di gruppo e individuali a stretto contatto con la natura e gli animali tipici della tradizione alpina. Alla fattoria didattica è possibile osservare e giocare con gli animali (mucche ed animali da cortile) nella massima sicurezza e libertà, conoscere l'ambiente rurale e gli aspetti naturalistici e vivere un'esperienza diretta in pratiche agricole "biologiche". Il Forest Park è invece un parco divertimenti costruito interamente sugli alberi dove è possibile arrampicarsi e giocare in piena sicurezza.

Le Dolomiti

Tra le cime piu famose – dalle possenti articolazioni rocciose e forme slanciate che ne fanno delle vere e proprie cattedrali naturali – vi e sicuramente quella del Campanil Basso: e il gruppo delle Dolomiti di Brenta, racchiuso nel Parco Naturale Adamello Brenta , fenomeno geologico dalla bellezza mozzafiato che si affaccia sull´Altopiano della Paganella.Questo palcoscenico di torri e guglie unico al mondo e il territorio ideale per fare trekking di alta quota da un rifugio all´altro o arrampicare su pareti imponenti come il Croz dell´Altissimo, il Campanile Basso o la Cima Tosa. Emozionanti e suggestive sono inoltre le vie ferrate come la spettacolare "Via delle Bocchette".


Museo e parco dell'orso

A pochi Km da Molveno, più precisamente nel paese di Spormaggiore, è possibile visitare il museo dell'orso e osservare un orso dal vivo nel suo ambiente naturale.

Castel Stenico

E' uno dei più antichi della regione e costituisce un importante esempio di evoluzione di un castelliere. Da un millennio domina le vie di comunicazione verso le valli Giudicarie.

Da Molveno sono poi facilmente raggiungibili: centro wellness di Andalo, il lago di Garda, le Terme di Comano, Trento, Bolzano, Castel Beseno, Madonna di Campiglio, le Piramidi di Segonzan, Verona,...

 

 

 

Realizzato da net wise

Cookie Policy